Eppure sembra bellissima

A  guardarla dall’alto sembra bella. Bellissima. Come sempre. Poi ti accorgi che non ci sono rumori, non c’è musica, non c’è allegria, non ci sono bambini ne ragazze. La spiaggia è vuota…  E forse solo allora ti rendi conto che…

Continua a leggere Eppure sembra bellissima

Cosa si può fare

Più di 5 milioni di contagiati. 175mila morti. Con una media di nuovi contagi che sembra inarrestabile. Sembra passato un secolo da quando i conosciuti versi di Tom Jobim, il maestro che ha descritto la città di Rio de Janeiro…

Continua a leggere Cosa si può fare

La speranza ha questi colori

Gran parte dei paesi in via di sviluppo stanno imitando i paesi più ricchi introducendo le restrizioni agli spostamenti, ma non possono seguire del tutto la loro strategia: i loro sistemi sanitari non ne hanno le capacità. Non ci sono ventilatori…

Continua a leggere La speranza ha questi colori
BRASILE, IL COLPO DI STATO
A police officer patrols the rooftop of a school at the Rocinha slum in Rio de Janeiro, Brazil, on Sept. 20, 2012, where a "pacification" anti-crime effort was underway. Rio police are now going to attempt a similar pacification in another huge slum, Mare.

BRASILE, IL COLPO DI STATO

Chi ama Agatha Christie, sa che “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova” .  In poche righe, su poche agenzie di stampa, si apprende una notizia che avrebbe meritato maggiore enfasi:…

Continua a leggere BRASILE, IL COLPO DI STATO

LA STRAGE DEGLI INNOCENTI

Peste, fame, povertà. Sotto un caldo asfissiante, ancora estivo, il clima è arroventato nel gigante del Sudamerica che supera il 4 milioni di contagi (4.557.849) e le 170 mila vittime (173.314) per il Covid 19. Ma i dati sono certamente…

Continua a leggere LA STRAGE DEGLI INNOCENTI

BRASILE: Covid e repressione si abbattono sui poveri

Neanche le misure di isolamento sociale, varate per contrastare la pandemia, sono riuscite a fermare l’azione violenta della polizia brasiliana. Nei mesi di aprile e maggio di quest’anno, quando in Brasile sono state adottate le misure di contenimento più rigide,…

Continua a leggere BRASILE: Covid e repressione si abbattono sui poveri

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare