You are currently viewing METTERE IN MUSICA DELLE IDEE: BOLLANI E GRANDI DANNO L’ESEMPIO

METTERE IN MUSICA DELLE IDEE: BOLLANI E GRANDI DANNO L’ESEMPIO

  • Autore dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Irene Grandi & Stefano Bollani è il titolo di un bel disco firmato da due grandi amici dai tempi del liceo, dai tempi lontani della band “La forma”,  che hanno deciso di intraprendere un’esperienza musicale fra jazz, Brasile e canzone d’autore. In un panorama pop dove emergono spesso e volentieri canzoni urlate, la dolcezza della voce di Irene e la maestria pianistica di Stefano spaziano fra dieci cover e due inediti che fanno bene all’udito. In scaletta Occhi negli occhi di Chico Buarque, Costruire di Niccolò Fabi scelto come singolo promozionale, A me me piace o’ blues di Pino Daniele ma anche No surprises dei Radiohead regalano all’ascoltatore una scaletta perfetta per un’esibizione live. I due artisti –cosa molto importante- hanno prodotto direttamente questo disco, ci hanno creduto, hanno messo i loro soldi e investito il loro tempo per riuscire a portare a termine il progetto. Solo in seguito hanno trovato un distributore. Una bella scommessa e, a quanto sembra, anche un buon risultato.  Di questi tempi un’opera pensata per soli piano e voce è notevolmente in controtendenza. E’ un esperimento che dovrebbe insegnare qualcosa ai giovani musicisti dinoccolati sulla via del lamento:  rimboccarsi le maniche e diversificare. Provare a mettere in musica delle idee, fare cose nuove neppure pensate. Perché quando sembra tutto più difficile, quasi impossibile, è il caso di resettare provando ciò che hai sempre sognato.

Lascia un commento