You are currently viewing QUESTO SCIOPERO E’ GIUSTO PERCHE’…

QUESTO SCIOPERO E’ GIUSTO PERCHE’…

  • Autore dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Questo sciopero è giusto. Contro una manovra del Governo  fortemente iniqua, ingiusta e depressiva senza piani strutturali di crescita economica. Un futuro sempre più incerto per i nostri giovani privati della possibilità di sognare mentre la disoccupazione aumenta. Un welfare sempre più fragile e in difficoltà mentre crescono le disuguaglianze. Una manovra  che, nelle sue diverse versioni, non cambia la sostanza: penalizza i più poveri, non tocca i privilegi di chi ha di più, e resta debole nella lotta alla corruzione, all’evasione fiscale e al malaffare, da cui si potrebbero recuperare molte risorse per il bilancio del Paese. Per questo motivo unisco la mia voce a quella dei tanti lavoratori che scenderanno in piazza per lo sciopero generale indetto dalla Cgil.

Lo faranno per chiedere maggiore tutela e dignità per il lavoro: un servizio orientato al bene comune, che, malgrado sia soffocato dai tagli, vuole continuare a dare risposte ai bisogni di chi fa più fatica e a tutelare i diritti di tutti. Lo faranno perché credono nella giustizia sociale e nella necessità di una distribuzione più equa del benessere. Lo faranno per chiedere l’introduzione di una imposta patrimoniale ordinaria sule grandi ricchezze; un’imposta straordinaria sui grandi patrimoni immobiliari; la qualificazione e la valorizzazione dei servizi pubblici; la tutela dei disabili, la difesa della previdenza, della sanità, dell’assistenza pubblica; la difesa dei diritti democratici dei lavoratori. QUESTO  SCIOPERO  E’  GIUSTO per tutti quelli che vogliono testimoniare il loro impegno e determinazione affinché questo cambiamento si realizzi.

Lascia un commento